Analisi e controllo pH e cloro

 
 
Il valore ideale del pH deve essere compreso fra 7,2 e 7,4.

Se il pH ha un valore inferiore a 7,0, l'acqua è acida per cui tende a corrodere gli elementi metallici con cui viene a contatto. Deve essere aumentato con l'uso di Dryplus (10 g/mc di prodotto aumentano mediamente il pH di 0,1 unità).

Se il pH è superiore a 7,4, l'acqua è basica per cui favorisce lo sviluppo della flora batterica, delle alghe e delle incrostazioni calcaree, tendendo a rimanere torbida. Deve essere diminuito con l'uso di Dryminus (10 g/mc di prodotto diminuiscono mediamente il pH di 0, 1 unità).

Il pH tende quasi sempre ad aumentare nel tempo, aumentando più velocemente con l'uso di prodotti cloranti alcalini (ipocloriti).

Il valore del cloro libero dovrebbe essere compreso fra 0,6 ppm e 1,0 ppm e deve essere uniforme in qualsiasi punto della vasca. Per alzare di 0,1 ppm il valore, aggiungere 1,6 g / mc di cloro in polvere.

Tali valori potranno essere in futuro suscettibili di variazioni secondo le nuove normative in preparazione.
 
Visita il nostro e-commerce
© 2012 Piscine interrate
AVVERTENZE LEGALI | Privacy | Website by Clicom