Trattamento di flocculazione

 
 
La flocculazione, come coadiuvante della filtrazione, si effettua per eliminare dall'acqua della piscina quelle microscopiche sospensioni che possono provocare gli intorbidamenti.

Il flocculante è un prodotto che si idrata, aumentando il proprio volume. Le molecole idratate si legano tra loro dando vita a fiocchi reticolati che, depositandosi sul letto di sabbia del filtro, aumentano il potere filtrante della sabbia stessa, aumentando, di conseguenza, la capacità del filtro di trattenere anche le più piccole impurità.

Oggi la ricerca e la sperimentazione ci hanno consentito di trovare prodotti che hanno efficacia quasi costante entro un largo spettro di pH (6,8 / 8,0), ottenendo il massimo risultato fra pH 7,2 e 7,4. La quantità di prodotto da utilizzare è indicata sull'etichetta della confezione.

Eliminazione degli intorbidamenti
Dopo aver miscelato il prodotto per 2-3 minuti in un contenitore di plastica, versarlo lentamente nello skimmer più vicino alla pompa oppure nella vasca di compenso vicino all'aspirazione dell'impianto in funzione.

Dosi: 400-500 g di prodotto diluito al 10% per 100 mc d'acqua.

Effettuare un energico lavaggio del filtro ogni 4/5 ore di filtrazione ed effettuare subito una nuova flocculazione finché non si è ottenuta la cristallinità desiderata.

In alternativa possono essere utilizzate le tavolette Tab Floc da far sciogliere lentamente nello skimmer in ragione di 1/2 tavolette ogni 100 mc di acqua.

Prevenzione degli intorbidamenti o potenziamento del letto filtrante
Versare nello skimmer più vicino alla pompa, oppure nella vasca di compenso vicino all'aspirazione, 200-250g di prodotto diluito al 10% per ogni 100 mc d'acqua. Ripetere la flocculazione ogni qualvolta si proceda al lavaggio del filtro.
N.B. La filtrazione non si deve mai arrestare fino a quando non si è riusciti a portare l'acqua alle condizioni ideali.
 
Visita il nostro e-commerce
© 2012 Piscine interrate
AVVERTENZE LEGALI | Privacy | Website by Clicom